Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree Interateneo

Filosofia

Corso di Laurea Magistrale in Filosofia (LM78)

In collaborazione con l’Università di Parma e l’Università di Ferrara

Per ulteriori informazioni

Presentazione

Il corso di laurea magistrale interateneo in Filosofia ha come obiettivo un’approfondita conoscenza della tradizione filosofica nelle sue specificità metodologiche sviluppate nelle diverse direzioni storico-filosofiche, teoretiche, analitiche, etico-politiche ed estetiche. Per garantire l’accessibilità alle lezioni e altre attività didattiche da ciascuno degli atenei si offrono corsi in teleconferenza.

Cosa si studia

Il corso si prefigge di far acquisire le competenze linguistiche e filologiche necessarie alla comprensione dei testi originali, gli strumenti concettuali fondamentali dell’argomentazione filosofica, le principali nozioni richieste dalla lettura dei classici della filosofia. Gli insegnamenti specialistici in filosofia porranno particolare cura nello sviluppo di competenze analitiche e logico-argomentative relative alle diverse forme di sapere e linguaggio, delle capacità di analisi storico-critica dei concetti fondamentali della riflessione teoretica, etica, giuridico-politica ed estetica. La prova finale consiste nella discussione di un elaborato scritto argomentato, in lingua italiana o inglese, su un tema concordato con un docente del corso. I programmi dei corsi e le personal webpages dei docenti sono disponibili sul sito: www.filosofia.unipr.it.

Cosa si diventa

Il corso prepara a svolgere attività professionali in tutti gli ambiti che richiedono puntuali capacità di analisi e autonomia di giudizio, in particolare, nei vari settori dell’attività di consulenza culturale, nei settori di promozione e cura dei rapporti tra le differenti tradizioni, nelle attività di ideazione e gestione di corsi di formazione professionale presso enti pubblici o aziende private; nell’editoria; nelle attività e politiche culturali nella pubblica amministrazione. I laureati in filosofia potranno accedere ai corsi di master di II livello, ai dottorati di filosofia e ad altri affini e alle scuole di dottorato. Infine, potranno insegnare nelle scuole, una volta completato il percorso di abilitazione all’insegnamento secondo la normativa vigente.

 

[Ultimo aggiornamento: 15/05/2023 11:47:50]