Corsi per la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico

Unimore attiva un corso intensivo per Educatore Professionale Socio-Pedagogico, domande entro il 20 settembre

Un corso intensivo di formazione per il conseguimento della qualifica di Educatore Professionale Socio-Pedagogico verrà organizzato e promosso da Unimore presso il Dipartimento di Educazione e Scienze Umane.

Il corso è rivolto a chi vuole acquisire la qualifica di Educatore professionale socio-pedagogico secondo quanto stabilito dalla recente Legge 205/2017.

Nella legge si disciplina meglio la figura di coloro che fino ad ora erano definiti “educatori” attraverso due percorsi di formazione: gli educatori socio-pedagogici e gli educatori socio-sanitari, la cui attività resta disciplinata dal Ministero della sanità come professione sanitaria dell'area della riabilitazione. Per evitare un impatto negativo su chi già lavora, la stessa legge consente in via transitoria, di poter acquisire la qualifica continuando a svolgere il proprio lavoro , attraverso il superamento di un corso intensivo di formazione universitaria (60 CFU) .

Per accedere al corso intensivo di formazione per la qualifica di Educatore Professionale Socio-Pedagogico di Unimore occorre possedere alla data dell’1 gennaio 2018 almeno uno dei seguenti requisiti :

  • essere inquadrati nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un concorso pubblico relativo al profilo di educatore;

  • svolgere l’attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi, mediante dichiarazione del datore di lavoro o attraverso autocertificazione dell’interessato;

  • essere in possesso di diploma di istituto magistrale o di scuola magistrale quinquennale, rilasciato entro l’anno scolastico 2001/02.

Sono 1.000 i posti disponibili e l a selezione avverrà rispettando l'ordine cronologico di arrivo delle domande di ammissione che dovranno pervenire entro le ore 12.00 d el 20 settembre .

Con questo corso intensivo – dichiara il prof. Barbieri Nicola , coordinat ore del corso - intendiamo fornire a persone che da anni esercitano la professione di educatore, quelle conoscenze teoriche e quelle competenze metodologiche che la cosiddetta legge Iori rende indispensabili. Le materie insegnate ineriscono alla pedagogia, alla progettazione educativa, alla didattica generale e speciale, a cui si aggiungono discipline dei settori psicologico e sociologico, filosofico e del diritto pubblico. È importante inoltre sottolineare che il corso offerto da Unimore si caratterizza per il fatto che tutti gli insegnamenti sono svolti da docenti interni al Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, cosa che assicura un elevatissimo livello della didattica. La possibilità di fruire del corso in modalità mista, sia in presenza che online, senza frequenza obbligatoria, è pensata per aiutare chi lavora”.

Il corso, che ha durata annuale , si svolgerà in modalità mista (in presenza e on-line), utilizzando Microsoft Teams . Le attività in presenza si svolgeranno da ottobre 2021 fino febbraio 2022 , nelle giornate di venerdì pomeriggio e sabato (dalle ore 9 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle ore 19.00). La frequenza non è obbligatoria perché le lezioni potranno essere seguite in streaming e saranno a disposizione degli studenti. A conclusione de corso si terrà una verifica finale entro il mese di marzo 2022. Il calendario delle lezioni sarà disponibil e nella apposita pagina del sito di dipartimento .

Le domande di ammissione dovranno essere presentate esclusivamente online collegandosi alla pagina www.esse3.unimore.it/Home.do . E’ previsto il versamento di un contributo spese 41.00 euro, non rimborsabile. La graduatoria degli ammessi sarà resa pubblica esclusivamente mediante pubblicazione sul sito: www.unimore.it/bandi/StuLau-GradCorsiPerfez.html.

Il costo dell’intero corso è di 1.000,00 euro da pagarsi in 5 rate da 200,00 euro ciascuna. Non sono previste riduzioni ed esenzioni ma il contributo può essere sostenuto da soggetti terzi (es. Enti Pubblici, Fondazioni o Aziende); i n questo caso è necessario prendere contatto prima della selezione con la segreteria 60cfu.desu@unimore.it, perché l’eventuale contributo dovrà essere formalizzato con lettera d’impegno.

Per problemi amministrativ i relative alla procedura di ammissione e di iscrizione, si prega di:

Per problemi tecnici è a disposizione la casella di posta webhelp@unimore.it

 

 

MODELLO DIDATTICO E MODALITÀ DI FREQUENZA

MODALITÀ DIDATTICA

Il corso ha durata annuale e si svolgerà in modalità mista utilizzando una piattaforma con accesso riservato agli iscritti al corso.

Le attività didattiche (lezioni ed esami) si svolgeranno a partire dal mese di ottobre 2021 fino a febbraio 2022, nelle giornate di venerdì (14.00-19.00) e sabato (9.00-13.00; 14.00-19.00), come da calendario che sarà reso disponibile sul sito. E’ possibile che alcune lezioni si svolgano nel tardo pomeriggio (fascia oraria 17.00-19.00).

Se a distanza, si svolgeranno tramite Microsoft Teams; se in presenza, si terranno presso aule del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, in Viale Allegri 9 – 42121 Reggio Emilia, o in Viale Timavo, nella nuova sede dell’ex Seminario Vescovile.

La didattica in presenza si svolgerà se e solo se l’andamento della pandemia lo permetterà, e comunque secondo le norme fissate sia a livello nazionale, sia locale, sia di Ateneo.

Il Corso si concluderà con una verifica finale, da svolgersi entro marzo 2022.

Al termine del Corso, previo superamento della prova finale, verrà rilasciato un attestato con la qualifica “Educatore professionale socio-pedagogico”. Il conseguimento della qualifica è subordinato all'essere in regola con il pagamento delle tasse e contributi e delle eventuali soprattasse.

 

DISPOSIZIONI SUGLI OBBLIGHI DI FREQUENZA

Attività in presenza: non sono previsti obblighi di frequenza.

Le lezioni potranno essere seguite anche in streaming e verranno registrate e messe a disposizione degli studenti.

Attività online: obbligatorie per il 100% delle attività didattiche definite come tali dal docente. Il portale di erogazione registrerà una traccia di tutte le attività svolte dallo studente e condizionerà, se previsto, la fruizione delle diverse risorse educative (video-lezioni, forum, auto-valutazioni, etero-valutazioni, esercitazioni, report) all’espletamento delle attività considerate propedeutiche dal docente.

 

DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO

Totale CFU: 60 CFU / Totale ore: 1500 ore

Prova Finale: 12 CFU

Ripartizione attività didattiche:

  • Lezioni on-line : 288 ore / Erogate: 336

  • Lezioni frontali in presenza: 48 ore / Erogate: 56

  • Prova Finale: 300 ore (12 CFU)

  • Totale ore di Studio Individuale (esclusa la prova finale): 864

Le ore di didattica erogata prevedono anche insegnamenti opzionali e a scelta dello studente.

Ogni CFU è da intendersi come 7 ore di didattica frontale e 18 di ore studio individuale.

Ogni CFU on line è da intendersi come un insieme di attività didattiche erogati e di attività didattiche interattive secondo le linee guida ANVUR pari a 7 ore di didattica e 18 ore di studio individuale.

Ogni CFU per la prova finale è da intendersi come 25 ore di studio individuale.

 

MODALITÀ DELLE PROVE DI VERIFICA E DELLA PROVA FINALE

Sono previste prove di verifica e valutazione per i singoli insegnamenti.

Prova Finale
 - Tipologia di Prova: Project Work

Criteri di valutazione:

La verifica finale richiederà la elaborazione di un Project Work eventualmente con produzione di contenuti multimediali attraverso l'uso delle TIC.

Per l’assegnazione del Project Work, lo studente dovrà inviare la relativa richiesta al docente con il quale intende sviluppare l’elaborato (tramite spazi dedicati in piattaforma). Il docente confermerà la richiesta tramite lo stesso spazio dedicato. L’elaborato prodotto sarà la base di discussione della verifica finale, durante la quale lo studente potrà illustrare il contenuto del lavoro servendosi di una presentazione in formato digitale.

Per la valutazione del Project Work (espressa in trentesimi) saranno presi in considerazione i seguenti aspetti:

  • Originalità e innovatività dell’elaborato proposto dal candidato.

  • Chiarezza e completezza nell’esposizione.

  • Organizzazione del Project Work.

Le modalità operative verranno definite nei dettagli dal Comitato Scientifico.

 

 

PIANO DEGLI STUDI

DISCIPLINE PEDAGOGICHE E METODOLOGICO-DIDATTICHE (32 CFU - Tutti gli insegnamenti sono obbligatori)

    

INSEGNAMENTI

ARTICOLAZIONE DIDATTICA

SSD

CFU

DOCENTE / I

Pedagogia Generale e Sociale

Totale: 56h \ Online: 48h \ In presenza: 8h

M-PED/01

8

Prof. ssa Laura CERROCCHI

Storia della Pedagogia

Totale: 56h \ Online: 48h \ In presenza: 8h

M-PED/02

8

Prof. Nicola BARBIERI

Didattica Generale e Speciale

Totale: 56h \ Online: 48h \ In presenza: 8h

M-PED/03

8

Prof.ssa Chiara BERTOLINI

Dott. Enrico GILIBERTI

Pedagogia Sperimentale

Totale: 56h \ Online: 48h \ In presenza: 8h

M-PED/04

8

 

DISCIPLINE PSICOLOGICHE (8 CFU corrispondenti a due insegnamenti a scelta tra i seguenti)

    

INSEGNAMENTI

ARTICOLAZIONE DIDATTICA

SSD

CFU

DOCENTE / I

Psicologia Generale

Totale: 28h \ Online: 24h \ In presenza: 4h

M-PSI/01

4

 

Psicologia dell'Educazione

Totale: 28h \ Online: 24h \ In presenza: 4h

M-PSI/04

4

 

Psicologia Sociale

Totale: 28h \ Online: 24h \ In presenza: 4h

M-PSI/05

4

 

DISCIPLINE FILOSOFICHE, SOCIOLOGICHE, ANTROPOLOGICHE E GIURIDICHE (8 CFU corrispondenti a due insegnamenti a scelta tra i seguenti)

    

INSEGNAMENTI

ARTICOLAZIONE DIDATTICA

SSD

CFU

DOCENTE / I

Sociologia dei processi

culturali e comunicativi

Totale: 28h \ Online: 24h \ In presenza: 4h

SPS/08

4

Dott.ssa Rita BERTOZZI

Filosofia Teoretica

Totale: 28h \ Online: 24h \ In presenza: 4h

M-FIL/01

4

Prof.ssa Annamaria CONTINI

Storia della Filosofia

Totale: 28h \ Online: 24h \ In presenza: 4h

M-FIL/06

4

Prof. Carlo ALTINI

Istituzioni di Diritto Pubblico

Totale: 28h \ Online: 24h \ In presenza: 4h

IUS/09

4

Prof.ssa Susanna PIETRALUNGA

  

TOTALE ATTIVITÀ DIDATTICHE

Totale: 384h

Online: 336h

In presenza: 48h

48 CFU

PROVA FINALE PROJECT WORK

(Sono previste due ore in presenza per la presentazione delle modalità di svolgimento)

 

12 CFU

TOTALE CFU

 

60 CFU

 

 

 

DOMANDE FREQUENTI

1) Ho esperienza come assistente educativa scolastica, posso con questa qualifica accedere al corso per educatori socio pedagogici da 60 CFU?
Per poter accedere al corso in oggetto è necessario possedere già a far data dal 01.01.2018 uno dei seguenti requisiti:
-    inquadramento nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un pubblico concorso relativo al profilo di educatore;
-    svolgimento dell’attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi, da dimostrare mediante dichiarazione del datore di lavoro ovvero autocertificazione dell’interessato ai sensi del testo unico di cui al D.P.R. 28.12.2000 n. 445;
-    diploma rilasciato entro l’anno scolastico 2001/02 da un Istituto Magistrale o da una Scuola Magistrale Quinquennale.



2) Nella domanda, oltre al modulo A, deve essere inserito un documento del datore di lavoro che attesti lo svolgimento del lavoro di più di tre anni in qualità di educatore oppure no? Nel caso, può essere inserito successivamente?
Occorre allegare un’attestazione del datore di lavoro oltre all'Allegato A nel caso l’interessato presti servizio presso un azienda/cooperativa privata; nel caso, invece, presti servizio presso un ente pubblico è sufficiente allegare soltanto il modulo A.



3) È possibile calcolare la retta da pagare in base all’Isee?
No, non sono previsti esoneri.
L'Ateneo ha ritenuto di applicare a tutti gli studenti iscritti una riduzione del costo di iscrizione da
€ 1.500 a € 1.000 e una rateizzazione (2 rate) del corrispettivo importo.



4) È possibile chiedere il riconoscimento di esami già sostenuti in altri corsi di laurea? se sì, qual è la procedura da seguire?
Si, è possibile ottenere il riconoscimento di crediti derivanti da carriere pregresse con le seguenti modalità:
-    Potranno essere riconosciuti fino ad un massimo di 24 CFU, acquisti dopo l'anno 2000;
-    Saranno riconosciuti CFU solo relativi allo stesso SSD dell'insegnamento;
-    Non saranno riconosciuti CFU relativi a SSD affini;
-    Non saranno effettuati riconoscimenti parziali;
-    Non saranno riconosciuti crediti acquisiti nell'ambito dei corsi PEF24.

La domanda di riconoscimento dovrà essere allegata online durante la procedura di immatricolazione utilizzando il modulo ("Riconoscimento attività didattiche") scaricabile a questo link: https://www.unimore.it/servizistudenti/modulistica.html
La persona interessata può compilare il modulo indicando gli esami, per i quali si richiede il riconoscimento, in ordine di preferenza.




5) È possibile ottenere il riconoscimento di volontariato e/o di servizio civile?

No, non è possibile effettuare nessun riconoscimento.



6) Il corso prevede frequenza obbligatoria?
No, il Corso per Educatore Professionale Socio-Pedagogico non prevede obbligo di frequenza; inoltre le lezioni sono tutte online in diretta streaming con i docenti; contestualmente i nostri tecnici effettuano la registrazione delle stesse e vengono messe a disposizione degli iscritti sul portale dedicato alla didattica del corso.



7) Qual è la data indicativa di inizio del corso?
Le lezioni inizieranno a partire da Gennaio 2020. Il calendario verrà pubblicato quanto prima sul sito.



8) Sarà possibile per gli studenti organizzare autonomamente la successione degli insegnamenti da studiare o i materiali a disposizione e gli insegnamenti avranno una progressione didattica vincolata e vincolante per l’esito delle prove?
Si, gli studenti potranno organizzare lo studio in maniera autonoma in quanto non sono previste propedeuticità negli insegnamenti.



9) In quale modalità si svolgeranno gli esami?
Gli esami saranno scritti/pc e si terranno presso la sede del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, in Viale Allegri 9 - Reggio Emilia.



10) Gli esami si svolgeranno sempre di sabato?
Tendenzialmente sì. Il calendario è in fase di elaborazione e verrà pubblicato sul sito quanto prima.



11) Quanti appelli sono previsti per i singoli esami e per la prova finale?
Saranno previsti 4/5 appelli per ogni singolo insegnamento.
Anche per la prova finale sono previste 4/5 appelli ma saranno date indicazioni operative entro breve.




12) Nel caso uno studente non superi un esame o la prova finale cosa succede? Lo può recuperare l’anno successivo gratuitamente o dovrà pagare un’addizionale o l’intero corso?
- Se non viene superato un esame lo studente potrà rifarlo, limitatamente al numero di date stabilite.
- Se il corso non viene completato entro il periodo previsto (esami e prova finale entro settembre 2019), la carriera viene chiusa d'ufficio.
Il completamento potrà avvenire nell'edizione successiva previa immatricolazione e versamento delle tasse.




13) Nello stesso giorno lo studente può fare l'esame per l'intero SSD?
Si, è possibile sostenere tutti gli appelli in un unico giorno; in caso di esito positivo lo studente potrà sostenere la prova finale.




14) Se non si ottiene la sufficienza, è possibile chiedere un’integrazione orale?
L’integrazione orale è a discrezione del docente referente dell’insegnamento.





16) Si Possono fare esami e raggiungere un numero di cfu maggiore di 60?
No.




17) Che tipo di elaborato è previsto per la prova finale?
La prova finale prevede l’elaborazione di un Project Work eventualmente con produzione di contenuti multimediali attraverso l'uso delle TIC.
Per l’assegnazione del Project Work, lo studente dovrà inviare la relativa richiesta al docente con il quale intende sviluppare l’elaborato (tramite spazi dedicati in piattaforma). Il docente confermerà la richiesta tramite lo stesso spazio dedicato. L’elaborato prodotto sarà la base di discussione della verifica finale, durante la quale lo studente potrà illustrare il contenuto del lavoro servendosi di una presentazione in formato digitale.
Per la valutazione del project work (espressa in trentesimi) saranno presi in considerazione i seguenti aspetti:
-    Originalità e innovatività dell’elaborato proposto dal candidato.
-    Chiarezza e completezza nell'esposizione.
-    Organizzazione del project workLa prova finale prevede l’elaborazione di un Project Work eventualmente con produzione di contenuti multimediali attraverso l'uso delle TIC.
Per l’assegnazione del Project Work, lo studente dovrà inviare la relativa richiesta al docente con il quale intende sviluppare l’elaborato (tramite spazi dedicati in piattaforma). Il docente confermerà la richiesta tramite lo stesso spazio dedicato. L’elaborato prodotto sarà la base di discussione della verifica finale, durante la quale lo studente potrà illustrare il contenuto del lavoro servendosi di una presentazione in formato digitale.
Per la valutazione del project work (espressa in trentesimi) saranno presi in considerazione i seguenti aspetti:
-    Originalità e innovatività dell’elaborato proposto dal candidato.
-    Chiarezza e completezza nell'esposizione.
-    Organizzazione del project work.





18) Come posso fare per ricevere un certificato senza dover venire di persona presso la segreteria?
Per ricevere un certificato occorre compilare il MODULO (clicca qui) ed inviarlo per email a: 60cfu.desu@unimore.it (fare attenzione a compilare anche una delle 3 colonne sulla destra).

La segreteria emetterà il documento per il pagamento dell'importo dovuto per l'assolvimento delle imposte di bollo (generalmente € 32,00)
L'interessato troverà il cedolino per il pagamento su www.esse3.unimore.it alla voce "tasse".
Il pagamento deve essere effettuato con il sistema PagoPA in modalità online con carta di credito oppure presso qualsiasi sportello bancario o esercizio convenzionato (Sisal, Lottomatica etc..).
Ulteriori specifiche sulle modalità di pagamento sono indicate alla pagina www.unimore.it/ammissione/pagamenti.html

Non occorre inviare nessuna ricevuta alla Segreteria, ma è sufficiente comunicare l’avvenuto pagamento.
La Segreteria risponderà inviando per email il certificato richiesto firmato digitalmente.
Ulteriori informazioni sul rilascio dei certificati, sono disponibili nella seguente pagina del sito unimore: https://www.unimore.it/servizistudenti/certificati.html