Ti trovi qui: Home » Archivio Notizie

Mario Lodi: il valore della scuola e la cooperazione educativa - LMCU SFP e CERIID - DESU UNIMORE - VIDEO DELL'EVENTO

La figura di Mario Lodi, intellettuale e maestro di fondamentali contributi pedagogici e didattici, è stata al centro di un incontro promosso dal Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Scienze della Formazione Primaria e dal Centro di Ricerca su Insegnanti e Innovazione Didattica del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, Unimore.

L’appuntamento si è tenuto venerdì 29 aprile 2022 a Reggio Emilia e online.

Il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Scienze della Formazione Primaria e il CERIID - Centro di Ricerca su Insegnanti e Innovazione Didattica - del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia hanno promosso un seminario su “Mario Lodi: il valore della scuola e la cooperazione educativa”, con il patrocinio del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario di Mario Lodi e dell’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE).

La figura di Mario Lodi – precisa la Prof.ssa Cerrocchi – va collocata in un secolo, il Novecento, caratterizzato dal progresso scientifico e tecnico/tecnologico e da movimenti e trasformazioni culturali e sociali, ossia in un secolo segnato dal conflitto e dai conflitti tra scienza e coscienza e, di riflesso, dalla necessità di educare alla logica della conoscenza e alla storicità e profondità della coscienza.

In questo quadro, Mario Lodi è stato un intellettuale e/o un maestro impegnato che ha fornito soprattutto, ma non solo, un ineludibile contributo pedagogico e didattico muovendo dall’inseparabilità fra democrazia cognitiva e sociale e ha riconosciuto, da un lato, il valore formativo della scuola e, dall’altro, coerentemente, il potenziale delle tecniche cooperative, prevalentemente centrate sulla funzione intersoggettiva del/i linguaggio/i, che permette di condividere nonché di co-costruire pensieri, sentimenti e azioni. I fattori di progetto sociale e culturale del suo lavoro, dedicato all’infanzia e, in senso più ampio, alla società, restano ancora profondamente e strategicamente significativi. 

L’iniziativa ha previsto i saluti di Annamaria Contini, Direttrice del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane di Unimore, l’introduzione e la moderazione di Laura Cerrocchi, Presidente del Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Scienze della Formazione Primaria di Unimore, gli interventi di Francesco Tonucci su “Mario Lodi, il maestro che le leggi promettono a tutti i bambini”, e di Vanessa Roghi su “Mario Lodi e la didattica cooperativa” e “Letture da Mario Lodi” a cura di Agnese Vezzani e Roberta Cardarello.

Ha seguito un momento di dibattito.

Locandina

Video dell'evento

[Ultimo aggiornamento: 02/11/2022 19:22:25]